full screen background image
Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

L’Age si prepara con un convegno “La Chiesa per la Scuola”

COMUNICATO STAMPA

Roma, 19 febbraio 2014

 

La scuola italiana il 10 maggio dal Papa

 

L’Age si prepara con un convegno “La Chiesa per la Scuola”

 

Appuntamento sabato 22 febbraio a Roma

(Hotel Holliday Inn, via Aurelia Km 8,400)

 

Parte il cammino dell’Age (Associazione italiana genitori Onlus) verso l’incontro della scuola italiana con Papa Francesco il 10 maggio, promosso dalla Cei. L’appuntamento è il pomeriggio sabato 22 febbraio a Roma per il convegno “La Chiesa per la Scuola. Il messaggio della Chiesa nella relazione educativa tra famiglia e scuola” presso l’Hotel Holliday In dalle 15 alle 19 (via Aurelia Km 8,400).

 

“Durante il nostro Consiglio nazionale del 22-23 febbraio – spiega il Presidente nazionale dell’Age, Fabrizio Azzolini – organizzeremo, sabato, un convegno sulle tematiche della scuola e della formazione professionale, i cui atti saranno pubblicati e diffusi in tutte le associazioni locali dell’Age come documenti preparatori all’iniziativa del 10 maggio, per ribadire il nostro impegno e la nostra passione per la scuola. Tutta la scuola e in tutte le sue componenti secondo il patto di corresponsabilità educativa che le unisce”.

 

Sarà il contributo associativo al percorso di coinvolgimento della comunità ecclesiale e di tutta la società italiana alla riflessione sull’importanza della scuola come ambiente educativo, avviato nei mesi scorsi dai vescovi italiani nel quadro degli Orientamenti pastorali per il decennio in corso “Educare alla vita buona del Vangelo”. Ultima tappa sarà l’incontro con il Papa in piazza San Pietro.

 

Al convengo dell’Age di sabato 22 febbraio, dopo l’apertura dei lavori da parte del presidente nazionale Fabrizio Azzolini, seguiranno le relazioni di don Maurizio Viviani, direttore Ufficio Scuola della Cei, Francesco Belletti, presidente nazionale Forum delle associazioni familiari, e Gianna Marisa Miola, vicedirettore vicario dell’Ufficio scolastico regionale del Veneto: ciascuno rappresenterà rispettivamente la voce della Chiesa, della famiglia e della scuola. A coordinare i lavori Domenico Delle Foglie, direttore del Sir. Alla tavola rotonda, dopo le 17, interverranno Giuseppe Richeidei, past president Age, sulla “Libertà educativa della famiglia nella scuola: perché ogni figlio si realizzi pienamente”, Lorenzo Santoro, responsabile nazionale Ufficio scuola Age, che si domanderà “Nel terzo Millennio quale spazio per famiglia e scuola e quale è il messaggio della Chiesa”, Paola Pretto, responsabile nazionale Ufficio Famiglia Age sull’“Alleanza tra famiglia, scuola e Chiesa per una missione educativa comune”.

 

A conclusione del convegno, alle, 19, è prevista la messa presieduta da don Maurizio Viviani.

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi