full screen background image
Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

#Bullismo&Cyberbullismo. Parliamone. Andria – 15 Novembre 2019

Si svolgerà ad Andria (BT), venerdì 15 novembre a partire dalle ore 17.30 presso la sala consiliare, un convegno rivolto a genitori e docenti, incentrato su due fenomeni in costante crescita sociale, si tratta del Bullismo&Cyberbullismo.

Infatti, sono molti gli adolescenti che subiscono violenze da parte dei loro coetanei.

Questi atti offensivi si manifestano, seppure in forma diversa, anche tramite la rete internet come la diffusione di foto poco piacevoli o inviare e-mail contenente materiale offensivo.

Ad introdurre l’incontro, ci saranno Riccardo Lapenna, Presidente AGE Andria e Francesca Attimonelli, Presidente Sezionale AIMC.

Dopo i saluti S.E. Mons. Luigi Mansi, Vescovo Diocesi di Andria e Gaetano Tufariello, Commissario Prefettizio città di Andria, interverranno i seguenti relatori:
– Maria Vurchio, psicologa e Giudice onorario Tribunale dei minori Bari, “Bullismo&Cyberbullismo: tra saperi e competenze”
– Giuseppe Galante, Criminologi clinico “Il dispiacere di vivere: la trasformazione di un fenomeno”
– Giuseppe Tortora, Segretario AGE Andria, “Genitori e scuola: la sfida educativa”.

Modererà il giornalista Carlo Sacco.

Allieterà la serata, il “Piccolo coro note Lilla” dell’Istituto Comprensivo “Jannuzzi – Mons. Di Donna”.

Riccardo Lapenna

Presidente A.Ge. Andria

3357688169




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi