Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

Premio Age Taranto. Scuola e famiglia si stringono la mano

Premio AGe Taranto 2015Conclusa all’IC San Giovanni Bosco la V edizione del premio in cui gli studenti e i loro genitori si distinguono per i loro talenti artistici. Cinquegrana: Un’ulteriore occasione di apertura al territorio della scuola

E se una volta tanto, oltre agli alunni più bravi, si premiassero anche i loro genitori e parenti più talentuosi, cementando così il loro rapporto con la scuola? Questa è la innovativa “filosofia” alla base della quinta edizione del “Premio Age Taranto” che, cinque anni addietro, l’Associazione Italiana Genitori Age Taranto Onlus ha istituto (su iniziativa di Anna Maria Bianchi, past president Age Taranto, n.d.r.) per premiare e valorizzare i talenti dei giovani del territorio di Taranto e provincia.  Come nella passata edizione, in particolare, si rinnova anche quest’anno il supporto alla manifestazione dell’Istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” di Taranto, che ha sempre attribuito grande importanza all’esigenza di una partnership educativa tra scuola e famiglia, fondata sulla condivisione dei valori e su una fattiva collaborazione.

In moltissime attività della scuola, infatti, partecipano direttamente i genitori degli studenti: diversi corsi di formazione con esperti del settore sul tema della genitorialità, lo sportello di ascolto sulle problematiche del rapporto genitori-figli e scuola-famiglia, le attività laboratoriali e sportive e, soprattutto, quella dei cori che vede impegnati genitori e familiari degli alunni, per la maggior parte anch’essi coristi, condividere gioiosamente con i figli l’emozione del palco. Inserendosi in questa tradizione, anche la quinta edizione il Premio Age Taranto premierà, oltre ai giovani talenti degli alunni, anche quelli dei loro genitori e parenti: per tutti il requisito è aver realizzato opere artistiche o letterarie, o aver acquisito titoli di un certo rilievo, negli ambiti musicale, letterario o arte figurativa.

La premiazione della quinta edizione del Premio Age Taranto, patrocinata dal C.S.V. Taranto, si è svolta terrà  giovedì 22 ottobre presso la sede distaccata dell’I.C. “S.G. Bosco” a Taranto. La serata è stata allietata da performance artistiche e musicali di alcuni dei premiati, nonché dai canti eseguiti dal coro dei bambini dell’I.C. “S.G. Bosco, già premiato lo scorso anno, diretto dal M° Roberto Ceci e accompagnato all’organo dalla professoressa Irene Cerulli (…).

Francesco Cinquegrana, presidente Age Taranto, ha spiegato che «la premiazione del Premio Age Taranto vuole rappresentare una ulteriore occasione di apertura al territorio della scuola, nel suo ruolo di agenzia educativa  attiva ed integrata nella comunità, che partecipando all’iniziativa avrà modo di socializzare, conoscersi e al contempo valorizzare quelle competenze nascoste tra i genitori e non, attraverso l’azione sempre fattiva dell’Associazione Italiana Genitori Age Taranto».

«Taranto non è solo Ilva, diossina, registro tumori, disoccupazione, degrado ambientale e culturale – aggiunge Cinquegrana -. Ma esiste soprattutto il bene, i valori, la professionalità, le competenze, la tutela della natura del turismo e della cultura vecchia di secoli di storia, dalla Magna Grecia in avanti. Questi sono i principi che ispirano il Premio Age Taranto, riconoscendo ai genitori ed ai figli, quindi alle famiglie tarantine e pugliesi, la loro dignità e il loro impegno sociale e culturale» (n.d.r.).

L’elenco dei premiati

www.inchiostroverde.it




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi