Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

Organizzata dall’A.ge. Pantelleria: “ESCURSIONE ARCHEOLOGICA-STORICA PER I RAGAZZI”

Organizzata dall’A.ge. Pantelleria ESCURSIONE ARCHEOLOGICA-STORICA PER I RAGAZZI

Primo premio concorso “Tricolore vivo” L’Associazione Genitori di Pantelleria, durante i primi mesi del 2018, ha proposto due concorsi che ha visto coinvolti gli studenti di tutte le scuole di Pantelleria, dall’infanzia alla secondaria di secondo grado. Il primo, dal titolo “Tricolore Vivo”, concorso per le scuole ideato e promosso dall’Associazione Genitori Regione Sicilia che, giunto alla tredicesima edizione, coinvolge gli studenti di tutta la Sicilia e quest’anno ha coinvolto anche gli studenti di Pantelleria. Hanno partecipato tutte le scuole, dall’infanzia paritaria “Giovanni XXIII” all’infanzia statale, alla primaria del Circolo didattico “A. D’Ajetti”, alle secondarie di primo e secondo grado dell’Istituto Omnicomprensivo “V. Almanza”. Gli studenti sono stati invitati a commentare un articolo della Costituzione Italiana, ogni anno diverso, quest’anno l’art. 52 “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino…” e ad esprimersi sui valori che rappresentano la Nazione Italiana. Al coinvolgimento delle scuole si sono unite anche le Forze Armate presenti sull’isola e le Istituzioni, compresi gli storici Circoli di Pantelleria, depositari di storia e tradizioni. Il tutto si è concluso durante una cerimonia di premiazione degli studenti nel giorno della festa del tricolore, il 17 marzo. Gli studenti hanno prodotto tantissimi elaborati di vario genere. Ne sono stati premiati tre uno per ogni scuola partecipante. Il primo premio è andato alla classe terza B della secondaria di primo grado, con un filmato su ciò che per loro significa “essere italiano”. Il premio, su espressa richiesta degli stessi ragazzi, e accoglimento dell’Associazione Genitori di Pantelleria si è concretizzato in un’escursione archeologica-storica con guida. L’escursione ha avuto luogo giorno 28 aprile, presso l’acropoli punico-romana di S. Marco e quello che resta dell’antico paese di Pantelleria, lo storico Vicolo Colombo. Con una guida d’eccezione, Giuseppe D’ajetti, esperto conoscitore di Pantelleria e figlio del notaio D’ajetti, uno dei più grandi storici dell’isola, con simpatia e grande disponibilità si è prestato ad accompagnare la scolaresca. Con grande entusiasmo gli studenti sono stati accompagnati con il pullman, dalle insegnati Licari, Troiano e Fisino e da una delegazione dell’Associazione Genitori di Pantelleria. L’escursione archeologica ha fatto conoscere gli ultimi scavi e le recenti scoperte dell’Università tedesca di Tubinga, guidata dal Prof. Thomas Shaffer, che hanno riportato alla luce piazze, colonnati, scale, strade, cisterne, caseggiati, mura di quella magnifica città punico-romana che sorgeva sopra ed attorno alle colline di S. Marco e S. Teresa. Con vivace curiosità gli studenti hanno esplorato la città-stato e hanno appreso tante notizie sul glorioso passato dell’Isola di Pantelleria, che alcuni hanno confessato di non conoscere completamente. L’escursione è continuata nel paese di Pantelleria, dove partendo dalla Piazza Cavour, con un escursus storico su ciò che durante i secoli vi era in quella piazza: da darsena del porto di Pantelleria, ad orto dei monaci, a Piazza Paceco, all’attuale Piazza Cavour, dopo l’annessione all’Italia, ci si è recati dentro il quartiere storico di Via Colombo, dove per fortuna, è rimasto quello che era il borgo di Pantelleria prima che gli Alleati lo radessero completamente al suolo. E dopo una carrelata sulla storia di Pantelleria dopo l’impero Romano fino ai giorni nostri, la scolaresca si è rifocillata con un fresco gelato, soddisfatti e felici per la bella mattinata trascorsa immersi nella grande storia dell’Isola di Pantelleria purtroppo non valorizzata e conosciuta come merita.

Il Presidente A.ge. Pantelleria Florinda Valenza




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi