Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

LOTTA ALLE TOSSICODIPENDENZE, GIORGIA BENUSIGLIO #seavessivolutoprovaremelhaifattapassare

Si sono concluse mercoledì 29 marzo alle 13:00 le due giornate d’incontri organizzate dall’Associazione genitori di Pantelleria con gli studenti panteschi e i loro genitori, per la lotta alle tossicodipendenze.

Protagonista di questi incontri, Giorgia Benusiglio, una ragazza che all’età di 17 anni ha rischiato di perdere la vita a causa dell’ingestione di mezza pasticca di ecstasy. Sopravvissuta alla necrosi del fegato e quindi ad una epatite fulminante grazie solo al trapianto dell’organo, con tutte le conseguenze dell’intervento, Giorgia gira l’Italia in contrando gli studenti e i genitori per metterli al corrente dei rischi e dei pericoli che l’assunzione delle droghe, di tutte le droghe, comportano.

Con la sua simpatia, comunicatività, empatia e preparazione, Giorgia ha catturato l’attenzione dei ragazzi e dei genitori in incontri durati ben oltre le 2 ore, rispondendo con competenza e esaustivamente a tutte le domande che le sono state rivolte.

E’ stato anche toccato il delicato tema della donazione degli organi, grazie alla quale Giorgia ha potuto sopravvivere.

I ragazzi, specialmente i più giovani, hanno chiesto di tutto, si sono interessati e hanno riflettuto molto su ciò che gli è stato loro comunicato. Alla fine con l’hashtag #seavessivolutoprovaremelhaifattapassare, i ragazzi hanno sintetizzato ciò che la Benusiglio ha trasmesso loro.

Nella lotta alle tossicodipendenze riuscire a trasmettere ai giovani il giusto messaggio nei modi corretti e catturando la loro attenzione e simpatia, coinvolgendo soprattutto i genitori, come ha fatto Giorgia, può dare un valido sostegno alla giusta educazione contro uno dei mali più terrificanti del nostro tempo.

L’associazione genitori di Pantelleria ha iniziato questo percorso insieme a Giorgia Benusiglio e spera, con l’aiuto delle istituzioni, come è avvenuto in questa occasione, di continuare su questa strada per contribuire a dare aiuto e informazione ai ragazzi e ai loro genitori.

Associazione italiana genitori Pantelleria

Florinda Valenza

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi