Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

La carta dei diritti delle bambine.

In questo periodo dell’anno si sta commemorando la giornata mondiale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Per questo ci sembra di far qualcosa di utile e buono per entrambe le giornate pubblicando la Carta dei diritti della bambina.
Voluta dalla Fidapa BPW ed ampiamente condivisa da tanti Comuni italiani la Carta dei diritti della Bambina deve essere letta come una premessa fondamentale per l’affermazione e la tutela dei diritti delle donne fin dalla nascita, la bambina deve essere aiutata, protetta e formata in modo che possa crescere nella piena consapevolezza dei suoi diritti e dei suoi doveri contro ogni forma di discriminazione.
L’Associazione Italiana Genitori A.Ge intende diffondere come buona pratica, la Carta dei diritti della Bambina nelle scuole affinché la prevenzione della violenza di genere diventi cultura tra i giovani partendo proprio dai bambini.

Claudia Di Pasquale – AGe Pescara




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi