Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

Con Age Roma genitori a confronto parlano di Amore

genitori-e-vita-sessualeCome rispondere in modo efficace alle domande dei figli su sesso e Amore? Age Roma, sabato, affronta la domanda con Villanova in un incontro laboratoriale.  Pallai: Confrontarci tra genitori a partire dalle nostre esperienze in compagnia di esperti che aiutano a orientarci

“Mamma, come nascono i bambini?'”. “Papà, perché i maschi sono fatti diversi dalle femmine?”. Prima o poi i figli lo chiedono. E i genitori si trovano davanti a un dubbio: come rispondergli nel modo corretto? La neonata Age Roma cercherà di aiutare i genitori a parlare di amore e sesso con i figli nell’incontro “Genitori a confronto parlano di Amore”, che organizza sabato (21 novembre, ore 17) al Teatro Piergiorgo Frassati (via cave di Pietralata 81) con Matteo Villanova, docente dell’Università Roma Tre.

SCARICA LA LOCANDINA DELL’INCONTRO

A volte non è facile rispondere alle domande dei nostri figli – spiega Gian Luca Pallai, presidente Age Roma -. Certi argomenti come l’Amore e la sessualità generano imbarazzo. L’impreparazione e la fretta ci inducono a eludere o a rispondere in modo non efficace alle loro istanze.  A ben vedere in questo modo lasciamo che altri (TV, Amici, Internet, …) diano loro le risposte al posto nostro“.

“Per questo è importante incontrarci fra genitori e confrontarci a partire dalle nostre esperienze concrete, in compagnia di esperti che ci aiutino a orientare le nostre risposte per una crescita armoniosa dei nostri figli“, sottolinea Pallai, ricordando che “in questo primo incontro ci farà da guida il prof. Matteo Villanova, esperto di minori e di prevenzione”.

Originale la metodologia degli incontri. Nessuna lezione frontale tradizionale. Lo stile non sarà quello del convegno, ma del laboratorio con protagonisti attivi proprio i genitori. “Dopo una breve introduzione – illustra Pallai -, in piccoli gruppi, rifletteremo a partire dalle nostre esperienze. Le domande che scaturiranno dal confronto saranno di stimolo alla nostra guida per indicarci degli spunti operativi nel quotidiano rapporto con i nostri figli”.

Em.Mic.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi