Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

A.Ge. Modena organizza un incontro rivolto a genitori, insegnanti e studenti dal titolo “Mostrami l’amore”. Giovedi 18 ottobre 2018

 

A.Ge. Modena organizza un incontro rivolto a genitori, insegnanti e studenti dal titolo “Mostrami l’amore”. L’incontro verterà sul tema dell’amore libero da insidie e si parlerà in particolare dell’insidia della pornografia. Il tema sarà trattato dal Dott. Marco Scicchitano di “Progetto Pioneer” che ha così presentato l’evento:

“La diffusione di device con accesso ad internet, la naturale curiosità dei bambini e un certo assenteismo degli adulti hanno fatto sì che attualmente l’agenzia che arriva per prima a parlare di sesso a questa generazione sia l’industria pornografica.
Stiamo acconsentendo al fatto che un intera generazione veda pratiche di sesso estreme, prima di aver provato il rossore sulle guance nel chiedere una prima uscita insieme o essere stravolti dalle palpitazioni del cuore che rispondono allo sguardo di desiderio della ragazza che si sogna la notte.
Gli si innestano in mente immagini di orge prima di aver provato il turbamento di un primo bacio sfiorato.
È una rapina oscena.
Non so come dirlo meglio.
Che vogliamo fare?
Hanno bisogno di noi. È un grido tacito ma assordante che chiede una cosa:
#MostramilAmore

Essere Abili a Rispondere a questa necessità è essere ResponsAbili.
Ne parlo giovedì 18 a Modena in un incontro aperto a tutti e tutti siete invitati” (Dr. Marco Scicchitano)”

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi