Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

A.Ge. Ariano nel Polesine: “Genitori Attenti: Come prevenire i comportamenti a rischio per l’uso di droghe nei figli”.

L’Associazione genitori

L’Associazione Genitori è presente nel territorio arianese da un decennio e da qualche mese ha rinnovato anche il suo direttivo. Le sue Iniziative rispettano le finalità dello statuto nazionale, provinciale e locale, in particolar modo contribuendo al miglior compimento in ambito educativo dei genitori, degli insegnanti e dei ragazzi.

La sua finalità è quella di promuovere la formazione, favorendo la partecipazione della famiglia alla vita scolastica, alla comunità sociale ed ecclesiale.  Ad oggi infatti, sono stati realizzati a livello locale, diversi incontri educativi con la presenza di esperti, ma da quando è stato rinnovato il direttivo, alcune tematiche sono state affrontate anche in co-paternariato  con altre associazioni locali e non, essendo la famiglia la prima cellula sociale a cui si deve la massima attenzione socio-culturale: vedi l’approfondimento pedagogico culturale dell’enciclica del Santo Padre:  “Amoris Laetitia”,  le questioni riguardanti la dipendenza da alcool, droghe e l’uso consapevole dello smartphone,  sia per ragazzi che genitori.

Da anni è partner ai progetti dell’IC di Ariano nel Polesine; inoltre, l’Istituto Comprensivo per la sua conformità geografica  è  frequentato da ragazzi e famiglie che risiedono pure in altri comuni e parrocchie interregionali. L’Age locale quindi, opera tra genitori con spirito di unione e di alleanza svolgendo attività in comune non solo in ambito scolastico, ma anche in ambito pastorale.

In settimana è stato fatto il primo incontro della stagione autunnale sul tema “Genitori Attenti: Come prevenire i comportamenti a rischio per l’uso di droghe nei figli”, promosso dalla Commissione pari opportunità e Age. Il relatore, Dott. Andrea Finessi, già Direttore del Servizio per le Dipendenze AULSS 5, ha dato notevoli suggerimenti ai genitori presenti sui comportamenti da non sottovalutare nei ragazzi, ma soprattutto come prevenirli attraverso una corretta educazione familiare ed un buon stile di vita. Il dibattito è stato molto interessante e partecipato.

Il secondo incontro sarà in programma per il prossimo mese di novembre tra parrocchie e oratori ad Ariano Ferrarese.

Entro l’anno infine, l’Age locale in collaborazione con Age Rovigo, promuoverà il progetto della Scuola Secondaria di I^  – sull’ Orientamento scolastico – rivolto ad allievi e genitori con la presenza di esperti.

 

Sabina Finotello

Presidente Age Ariano nel Polesine

Scarica la locandina>> Volantino Ariano serata droghe Genitori-Figli Andrea

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi