Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

A.Ge. Andria, stasera un convegno sul gender e sfida educativa

 Giovedì 16 aprile 2015, alle ore 19 presso il Museo diocesano in via De Anellis 46: “La sfida antropologica ed educativa del Gender Identità sessuale tra dati scientifici e dinamiche relazionali”.

Il Meic  (Movimento ecclesiale di impegno culturale) organizza un incontro per discutere dell’identità sessuale tra dati scientifici e dinamiche relazionali. La conferenza, che si terrà giovedi 16 aprile 2015, alle ore 19 presso il Museo diocesano,  è realizzata col patrocinio del forum delle associazioni familiari di Puglia, l’ACI (Azione Cattolica Italiana), l’AMCI (Associazione Medici Cattolici Italiani), l’AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici); l’AGE (Associazione Genitori), la biblioteca diocesana “S. Tommaso D’Aquino”, l’ufficio diocesano della pastorale familiare, il forum di formazione socio-politico, il consultorio familiare diocesano.

Secondo l’ ideologia del gender non esisterebbero differenze fra uomo e donna; queste sarebbero esclusivamente il frutto di stereotipi culturali imposti ai bambini,senza dei quali il genere umano sarebbe fatto di persone uguali.

Tale teoria fatta propria dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e dalla Unione Europea è stata recepita dal Governo italiano nel febbraio del 2013, nella cosiddetta ”Strategia nazionale per la prevenzione ed il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere” e prevede la diffusione di volumetti destinati ai docenti di scuole di ogni ordine e grado contenenti le istruzioni per le lezioni di gender da proporre ai loro allievi; il tutto senza il minimo coinvolgimento dei genitori e delle loro associazioni.

Sugli aspetti “problematici” di tale forma di “indottrinamento”  e su quali basi impostare un serio lavoro di educazione dell’affettività e della sessualità basata su una stretta alleanza fra scuola e famiglia si soffermerà il Prof. Del Missier.

Relatore della conferenza, sarà il prof. Giovanni Del Missier, professore straordinario di Teologia Morale-ISSR di Udine, moderatore dell’incontro il dott. Riccardo Musaico, presidente del gruppo di Andria “prof. Michele Belvilacqua”.

La cittadinanza è invitata.

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi