Le associazioni A.Ge. raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione Italiana, delle Dichiarazioni dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e dell’etica cristiana, intendono partecipare alla vita sociale per fare della famiglia un soggetto politico.

27 gennaio 2018 … per non dimenticare …

 

Quando mio figlio mi ha chiesto il perché si ricorda il “Giorno della memoria”, ho deciso di ascoltare con lui la canzone” Aushwitz” di Francesco Guccini.

E partendo dalle parole di questa triste poesia cantata, ho cercato di fargli comprendere cosa sono stati il Nazismo e la – Shoah – proprio come tanti anni fa i miei genitori e miei insegnanti hanno fatto con me, sottolineando l’importanza di riflettere e di non dimenticare.

Oggi, come e più di ieri, abbiamo come genitori l’obbligo di insegnare ai nostri figli il rispetto verso le altre persone a prescindere dalla loro religione o dal colore della loro pelle, perché solo così, possiamo pensare di educare e di formare negli uomini di domani, un reale senso civico affinché queste vicende non si ripetano mai più.

Un genitore, A.Ge. Ariano nel Polesine

 

 

 

 

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi